Volkswagen: nuove richieste di danni in tutta Europa

17 Marzo 2016, di Daniele Chicca

Si moltiplicano cause e querele contro Volkswagen in Europa. Le ultime in ordine di tempo vengono dalla Germania e fanno lievitare l’ammontare del contenzioso giudiziario legato allo scandalo Dieselgate a più di 5 miliardi di euro. Due studi legali hanno riferito di aver presentato esposti per conto di azionisti della società, in cui cui vengono richiesti risarcimenti danni per 2,5 miliardi di euro totali.

Questi numeri si vanno ad aggiungere ai 3 miliardi di euro di danni già reclamati da altri 278 ricorrenti, presso il tribunale di Brunswick, che ha la competenza territoriale su Wolfsburg, la sede legale di Volkswagen.