Voleva colpire aeroporto Lombardia, espulso 26enne pakistano votato all’Isis

3 Agosto 2016, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Voleva colpire l’aeroporto di Orio Al Serio, il magazziniere pakistano Farook Aftab, espulso perché accusato di essere un “aspirante combattente” dell’Isis.

Ventisei anni di Vaprio d’Adda, in provincia di Milano, il giovane secondo gli accertamenti del Ros di Milano, aveva giurato, in modo anonimo, fedeltà al Califfo in un video on line. Aftab è stato trasferito nel Cie di Torino e poi imbarcato su un volo diretto a Islamabad.