Vivendi: ottimi risultati semestrali. “Nessun controllo su Telecom”

1 Settembre 2017, di Alessandra Caparello

Ottimi risultati semestrali per il gruppo Vivendi che chiude con ricavi pari a 5,4 miliardi di euro (+7,8%) e utile netto però in calo dell’80,7% a 176 milioni di euro. Dopo aver registrato nel secondo trimestre un risultato migliore di quello previsto il conglomerato francese i ha confermato le sue prospettive per l’intero anno.

L’ azienda ha citato un incremento delle vendite nella sua principale unità Universal Music Group grazie in parte al singolo “Despacito”. Il gruppo guidato da Vincent Bollorè ha anche confermato di “non esercitare alcun controllo di fatto su Telecom Italia ai sensi dell’art. 93 del Testo unico della finanza e dell’art. 2359 del codice civile”.

“La partecipazione in Telecom non è sufficiente a determinare alcuno stabile esercizio di una influenza dominante sulle assemblee dei soci di Telecom”.