Vivendi-Mediaset, Tarek Ben Ammar: “Dialogo in futuro? Mai dire mai”

23 Marzo 2017, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – “Non c’è stato alcun dialogo per adesso, ma mai dire mai”. Così Tarak Ben Ammar,  finanziere franco-tunisino, che siede nel Consiglio di sorveglianza di Vivendi ed è amico di Silvio Berlusconi, al termine del Cda di Mediobanca in merito alla querelle Vivendi-Mediaset.

“Come avevo dichiarato, non c’è stato alcun dialogo per adesso, ma mai dire mai. Le guerre non giovano alle aziende speriamo che l’emotività venga messa da parte. E poi non sono guerre, sono soltanto affari. Come dicono gli americani non c’è nulla di personale, è solo business (…) Bollorè è un grande imprenditore intelligente e anche Berlusconi lo è, una volta messo da parte chi ha torto e chi ha ragione e anche l’emotività, mi auguro che torniamo alla base e lasciamo la guerra alla Siria o all’Iraq”.