Vivendi, Bolloré lascia presidenza al figlio Yannick

19 Aprile 2018, di Livia Liberatore

Vincent Bolloré lascerà la guida di Vivendi al figlio Yannick, attuale presidente del gruppo Havas. L’annuncio è arrivato da Bolloré al termine dell’assemblea annuale del gruppo francese, che è stata l’ultima presieduta da Vincent. Bolloré guida l’azienda francese, che attualmente detiene il 23,94% di TIM e il 29% circa di Mediaset, dal 2014. Vincent Bolloré rimane comunque alla guida dell’omonimo gruppo di famiglia, che è il principale azionista di Vivendi con il 23% del capitale e il 29,9% dei diritti di voto, presente anche in Mediobanca con una quota di quasi l’8%.