Vinitaly si arrende al coronavirus, la fiera del vino posticipata a giugno

4 Marzo 2020, di Mariangela Tessa

Veronafiere cambia idea e decide di posticipare da aprile a giugno la 54 edizione di Vinitaly, la fiera internazionale del vino. Il cda della fiera aveva deciso solamente la scorsa settimana di confermare le date dell’evento dal 19 al 22 aprile.

Ieri tuttavia, è stato fatto dietrofront alla luce degli sviluppi sulla diffusione del coronavirus e sul timore che siano assenti i buyer stranieri e americani.

La 54esima di Vinitaly si terrà dal 14 al 17 giugno, in concomitanza con il Salone del Mobile a Milano, che è stato posticipato da aprile al 16-21 giugno.