Vestager (Ue): “Gradirei un Facebook a pagamento con piena privacy”

27 Giugno 2018, di Alberto Battaglia

In un’intervista rilasciata ad Euractiv la commissaria Ue alla concorrenza, Margrethe Vestager, ha detto la sua su Facebook e privacy:

E’ preoccupata per il vasto potere di Facebook nel regno dei social media? – domanda il giornalista a Vestager. “La mia preoccupazione è più se otteniamo le scelte giuste. Mi piacerebbe avere un Facebook in cui pago una commissione ogni mese, ma senza avere tracking e pubblicità, con tutti i benefici della privacy. È un pensiero provocante dopo tutto lo scandalo di Facebook. Questo mercato non è stato esplorato. (…) Non abbiamo un caso di Facebook basato sul dominio. Seguiamo da vicino quello che fanno in Germania, dove hanno preso in considerazione l’interazione tra diritto della concorrenza e privacy, per vedere se il dominio come social media ha permesso a Facebook di prelevare più dati dalle persone di quanto fosse loro permesso. Più dati hai, meglio puoi scegliere come target la pubblicità”.