Venti di crisi Usa-Uk: Trump rompe con l’ambasciatore britannico

9 Luglio 2019, di Mariangela Tessa

Venti di crisi nelle relazioni tra Usa e Gran Bretagna, dopo che la pubblicazione di alcuni memo segreti dell’ambasciatore britannico negli USA Kim Darroch, che aveva definito il presidente Usa Trump come “inetto” e “vanitoso”.

Pronta la risposta di Trump. “Non avremo più rapporti con l’ambasciatore britannico. Almeno la buona notizia è che presto il Regno Unito avrà un nuovo premier. Theresa May e i suoi hanno fatto un disastro con la Brexit: io le ho sempre detto che cosa doveva fare ma non mi ha mai ascoltato” ha twittato ieri l’inquilino della Casa Bianca.

In risposta il portavoce del Governo britannico ha definito “sfortunata” la diffusione dei cablogrammi con le dichiarazioni dell’ambasciatore, i quali non sono lo specchio dei veri rapporti tra i due Paesi.