Vaccino anti-Covid: Ue prenota 200 milioni di dosi da Johnson & Johnson

14 Agosto 2020, di Redazione Wall Street Italia

La ripresa del numero dei contagi da coronavirus fa sempre più paura per il possibile spettro di una seconda ondata nei prossimi mesi tanto che l’Unione europea ha avviato delle trattative preliminari con Johnson & Johnson per l’acquisto anticipato di 200 milioni di dosi di un vaccino potenziale contro il Covid-19.
Lo ha annunciato la Commissione europea, precisando di aver concluso colloqui esplorativi con l’americana J&J.
Una volta che il vaccino si dimostrerà sicuro ed efficace contro il coronavirus, la Commissione disporrà di un quadro contrattuale per l’acquisto iniziale di 200 milioni di dosi per conto di tutti gli Stati membri dell’Ue e l’opzione di un ulteriore acquisto di altre 200 milioni di dosi. La Commissione Ue aggiunge di star conducendo intense discussioni anche con altri produttori di vaccini, tra cui Sanofi-GSK.