Usa: vola deficit federale, +77% in quattro mesi

6 Marzo 2019, di Mariangela Tessa

Nei primi quattro mesi dell’anno fiscale 2019, iniziato a ottobre, gli Stati Uniti, complice un calo delle entrate dovuto al taglio delle tasse, hanno visto salire il deficit del bilancio federale a 310 miliardi, il 77% in più sullo stesso periodo dell’esercizio 2018.

L’organismo bipartisan congressuale Congressional Budget Office si aspetta un buco di 897 miliardi per l’intero 2019 (pari a 4,2% del Pil) a fronte dei 779 miliardi del 2018.