Usa, vendite case esistenti in calo più del previsto a novembre

20 Dicembre 2019, di Alberto Battaglia

Le vendite di case esistenti negli Stati Uniti sono diminuite dell’1,7% nel mese di novembre, a un ritmo destagionalizzato annuo di 5,35 milioni di unità; lo ha comunicato la National Association of Realtors. Si tratta di un calo superiore a quanto previsto dagli economisti sondati da Reuters, che avevano intravisto un -0,2% a 5,44 milioni di unità. Su base annua le vendite di case esistenti sono comunque in rialzo del 2,7%.

Il mutuo a tasso fisso con scadenza trentennale ha visto ridursi il tasso medio di 130 punti base nel mese di novembre, 3,73%.