Usa: taglio delle tasse di Trump riporterà deficit sopra $ mille miliardi

10 Aprile 2018, di Mariangela Tessa

Il deficit federale statunitense è estinato a lievitare tornando sopra i mille miliardi di dollari a partire dal 2020. E’ quanto stima il Congressional Budget Office (Cbo), organismo congressuale indipendente, secondo cui i tagli alle tasse voluti da Donald Trump e l’aumento della spesa pubblica spigeranno per la prima volta dal 2012 il deficit il tetto psicologico dei mille miliardi.

Secondo il Cbo, nell’anno fiscale 2018 (iniziato il primo ottobre scorso) il buco nelle casse degli Stati Uniti sarà di 804 miliardi di dollari contro quello da 665 miliardi del 2017; si tratta del 43% in più di quanto calcolato dal Cbo lo scorso giugno, quando ancora la riforma fiscale e il budget non erano stati approvati.