Usa, scorte di greggio in calo per la seconda settimana consecutiva

23 Settembre 2020, di Alberto Battaglia

La Energy Information Administration ha registrato un calo, il secondo consecutivo, nelle scorte di greggio negli Stati Uniti nella settimana conclusa il 18 settembre. La caduta pari a 1,6 milioni di barili è risultata assai più contenuta rispetto alle previsioni degli analisti si S&P Global Platts (-4 milioni).

La fornitura di benzina, nel frattempo, è diminuita di 4 milioni di barili, mentre le scorte di distillati (comprensivi del gasolio) sono diminuite di 3,4 milioni di barili. L’indagine S&P Global Platts aveva calcolato aspettative per un calo di 1,9 milioni di barili nell’offerta di benzina, mentre quella di distillati sarebbe dovuta aumentare di 1,2 milioni di barili.  .