16:09 mercoledì 4 Maggio 2016

Usa: scende la produttività lavoro nel I trimestre

NEW YORK (WSI) – Nuovo segnale di debolezza per l’economia Usa: nel primo trimestre del 2016 la produttivita’ e’ calata, un nuovo segno di una economia che cresce con lentezza.

Facendo riferimento alla lettura preliminare del dato diffusa dal dipartimento al Lavoro, l’indice ottenuto dividendo la produzione per il numero di ore lavorate e’ sceso dell’1%, mentre gli analisti attendevano un ribasso dell’1,4%.

Nello stesso periodo dell’anno scorso la produttivita’ era a +0,6%, mentre nell’ultimo trimestre del 2015 aveva toccato -1,7%. La produttivita’, un dato importante per comprendere lo stato di salute dell’economia sul lungo termine, e’ cresciuta in media negli ultimi quattro trimestri dello 0,8% e dello 0,6% negli ultimi 5 anni. Un periodo cosi’ prolungato di debolezza non si vedeva dei primi anni ’80.

Breaking news

17:39
Piazza Affari chiude a -0,6%, Saipem sugli scudi (+4%)

Finale negativo a Piazza Affari, con Saipem in controtendenza. A Wall Street focus sulla Fed in attesa delle minute e dei conti di Nvidia

16:29
Wall Street, apertura cauta: S&P -0,15%

Apertura poco mossa dei mercati a Wall Street in attesa della trimestrale di Nvidia e dei verbali della Federal Reserve.

15:30
Nintendo acquisisce lo sviluppatore di videogiochi Shiver Entertainment

Il colosso giapponese dei videogiochi Nintendo ha annunciato l’acquisto dello sviluppatore americano Shiver Entertainment da Embracer Group, con impatto minimo sui risultati finanziari dell’anno fiscale in corso.

15:29
Petrolio, prezzi in calo: Brent a -1,42%, WTI scende dell’1,59%

I futures sugli indici petroliferi registrano un calo a causa delle previsioni di tassi di interesse più elevati negli Stati Uniti per un periodo prolungato, influenzati dall’inflazione persistente. Il Brent e il WTI hanno visto una diminuzione, mentre la Federal Reserve attende segnali più chiari di un rallentamento dell’inflazione prima di considerare riduzioni dei tassi.

Leggi tutti