Usa, richieste settimanali di sussidio in calo superiore alle attese

9 Gennaio 2020, di Alberto Battaglia

Il numero di richieste iniziali di sussidio di disoccupazione negli Stati Uniti è diminuito più del previsto nella settimana conclusa il 4 gennaio, con una discesa di 9mila unità a 214mila (contro una previsione Reuters a 220mila unità). Il numero complessivo degli americani in stato di disoccupazione è però in aumento ai massimi da un anno e mezzo.

La media mobile a quattro settimane è scesa di 9.500 unità a quota 224.000.