Usa, richieste settimanali di sussidio aumentano meno del previsto

23 Gennaio 2020, di Alberto Battaglia

Le richieste iniziali di sussidio di disoccupazione negli Stati Uniti sono aumentate meno del previsto nella settimana conclusa il 18 gennaio, con un incremento di 6mila unità a 211mila destagionalizzate. La previsione degli economisti sondati da Reuters aveva previsto 215mila richieste. I dati relativi alla settimana precedente sono stati rivisti al rialzo di mille unità.

La media mobile a quattro settimane è scesa di 3.250 unità, a quota 213.250 richieste.