Usa, richieste settimanali di sussidio ai minimi da marzo 2020

10 Giugno 2021, di Alberto Battaglia

Le richieste di sussidio settimanali negli Stati Uniti sono diminuite di 9mila unità a quota 376mila nei sette giorni al 5 giugno. E’ il livello più basso dal marzo 2020.

E’ un calo inferiore alle attese degli economisti sondati dal Wsj, che avevano previsto 370mila richieste iniziali di sussidio.

Le richieste continuative per la settimana conclusa il 29 maggio sono scese dei 258mila unità a 3,5 milioni.