Usa, rialzo dei tassi della Fed solleva critiche: “spedirà l’economia in recessione”

1 Ottobre 2018, di Mariangela Tessa

La politica di rialzo del costo del denaro messo in atto dalla Federal Reserve rischia di spedire l’economia degli Stati Uniti dritta in recessione.

Ne è convinto, Peter Boockvar, Chief Investment Officer presso Bleakley Advisory Group, che si associa a coloro che criticano il ciclo di rialzo dei tassi, tra cui il presidente Donald Trump, che pochi giorni fa ha dichiarato di non essere “contento” della mossa della banca centrale.

Intervistato dalla CNBC, Boockvar ha ricordato che 10 degli ultimi 13 cicli di aumento dei tassi sono finiti in recessione.