Usa, quasi 3 milioni di richieste di sussidi nell’ultima settimana

14 Maggio 2020, di Alberto Battaglia

Continua il massiccio flusso di richieste iniziali di sussidio di disoccupazione negli Stati Uniti: fra il 3 e il 9 maggio sono state inoltrate 2,98 milioni di domande. E’ l’ottava settimana consecutiva che vede un numero di richieste vicino o superiore ai 3 milioni di unità. Dall’inizio della pandemia le richieste accumulate raggiungono quota 36 milioni. E’ il segno tangibile dell’effetto-coronavirus sul volume dei licenziamenti e sul mercato del lavoro.