Usa pronti a minare un trattato sulle spedizioni postali dalla Cina

17 Ottobre 2018, di Alberto Battaglia

Il presidente americano Donald Trump punta a stracciare un trattato postale stretto con la Cina 144 anni anni fa e che ha permesso alle compagnie cinesi di spedire piccoli pacchi negli Stati Uniti ad un tasso fortemente scontato, permettendo un ingresso facilitato al mercato Usa con beni di consumo a basso costo. Lo scrive il New York Times. Secondo alti funzionari pubblici la mossa verrà ufficializzata mercoledì 17 ottobre (in giornata).

Il ritiro dal trattato consentirà agli Stati Uniti di imporre tariffe di spedizione più elevate alla Cina, con la conseguenza di rendere meno convenienti i prodotti per i consumatori americani.