Usa, produttività aumenta ma meno delle stime

3 Maggio 2018, di Livia Liberatore

Secondo quanto comunicato dal Dipartimento del lavoro degli Stati Uniti, la produttività degli Usa nel primo trimestre è aumentata del +0,7% ma si tratta di una crescita che ha deluso le stime degli analisti che erano per un balzo del +0,9%. Rispetto a un anno prima, la produttività è aumentata dell’1,3%. Inferiore alle previsioni anche il dato sul costo del lavoro negli Stati Uniti, in rialzo del +2,7% ma sotto le aspettative del 3%. Il dato dell’ultimo trimestre del 2017 è stato rivisto al ribasso dal +2,5% al +2,1%. Su base annua, il costo unitario del lavoro è aumentato nel primo trimestre dell’1,1%, un ritmo di poco maggiore della media dei 10 anni precedenti.