Usa, prezzi all’ingrosso rallentano: incremento più contenuto da 7 mesi

11 Dicembre 2020, di Alberto Battaglia

L’indice dei prezzi all’ingrosso negli Stati uniti è cresciuto dello 0,1% a novembre (+0,8% su base annua), a causa delle interruzioni dell’economia dovute alla recrudescenza della pandemia.

Nella relazione sui prezzi all’ingrosso, il costo degli alimenti è aumentato dello 0,5% dopo un aumento del 2,4% registrato ad ottobre. I costi dell’energia sono aumentati dell’1,2% dopo un aumento dello 0,8% a novembre.

L’inflazione core, che esclude le componenti più volatili del paniere, ha mostrato un aumento dello 0,1% a novembre e un +1,4% negli ultimi 12 mesi.