Usa, prezzi alle importazioni in crescita moderata a luglio

14 Agosto 2019, di Alberto Battaglia

Il prezzo dei beni importati dagli Stati Uniti è cresciuto dello 0,2% nel mese di luglio, spinti dal prezzo del petrolio. Esclusa la componente relativa ai carburanti l’incremento è stato dello 0,1%.

Su base annua i prezzi all’import sono cresciuti dell’1,8%, in linea con il mese precedente.

Va ricordato che i prezzi delle importazioni vengono calcolati prima dell’applicazione dei dazi statunitensi.