Usa, prezzi alla produzione in tenue crescita a dicembre

15 Gennaio 2020, di Alberto Battaglia

L’indice dei prezzi alla produzione negli Stati Uniti è aumentato dello 0,1% su base mensile a dicembre, con una variazione annua dell’1,3% (in aumento dal +1,1% segnato il mese precedente).  Il dato risulta al di sotto della previsione degli economisti sondati da Reuters (+0,2%).  La variazione mensile de PPI core, che esclude le componenti più volatili del paniere, è dello 0,1% (+1,5% sull’anno). Si tratta di segnali che indicano ancora un livello di pressione inflazionistica contenuto. Ciò potrebbe contribuire al prolungamento dell’attuale politica monetaria accomodante da parte della Federal Reserve.

Nel complesso del 2019 la crescita dei prezzi alla produzione è stata dell’1,3%, la più contenuta dal 2015 e in rallentamento dal +2,6% segnato nel 2018.