Usa; Pil crollo storico del 31,7% nel secondo trimestre 2020

27 Agosto 2020, di Redazione Wall Street Italia

Brutta battuta d’attesto per l’economia americana. Il Pil degli Stati Uniti ha segnato nel secondo trimestre dell’anno una caduta storica del 31,7% su base annualizzata rispetto al trimestre precedente a causa del Covid-19 e delle misure di confinamento. Si tratta della lettura preliminare che viene rivista al rialzo rispetto al -32,9% rilevato nella prima stima.
Nei primi tre mesi del 2020 il Pil Usa aveva registrato una flessione del 5%.