USA: peggiora a marzo la fiducia dei consumatori

31 Marzo 2020, di Alessandra Caparello

In peggioramento a marzo la fiducia dei consumatori americani che, secondo il sondaggio del Conference Board degli Stati Uniti, segna una flessione a 120 punti rispetto ai 132,6 punti del mese di febbraio.

Il dato è comunque superiore alle aspettative degli analisti che erano per una discesa fino a 110 punti.