15:43 mercoledì 5 Febbraio 2020

Usa, mercato del lavoro aggiunge altri 291mila posti a

Nuovi segnali di forza dal mercato del lavoro statunitense: secondo Adp eMoody’s Analytics l’incremento occupazionale è stato di 291mila unità a gennaio: un risultato molto superiore alle attese degli economisti sondati da Dow Jones, che si aspettavano un incremento di 150mila unità. Si tratta, inoltre di una forte accelerazione rispetto al ritmo dei nuovi occupati registrato a dicembre (199mila, dato rivisto).

La fetta più consistente dei nuovi occupati è andata al settore servizi (237mila). Il settore costruzioni ha incrementato l’occupazione di 47mila unità, la manifattura di 10mila.

Breaking news

19/04 · 17:40
Piazza Affari recupera sul finale e chiude a +0,12%

Finale poco mosso a Piazza Affari, in rimonta rispetto all’apertura. Termina una settimana volatile, con focus su tensioni geopolitiche

19/04 · 14:48
Bper: assemblea soci nomina nuovo cda, via libera anche a dividendo

Via libera dei soci Bper al nuovo cda e al dividendo

19/04 · 14:44
American Express: EPS sopra le attese nel 1Q 2024

American Express ha chiuso il primo trimestre con ricavi sostanzialmente in linea con le attese e utili per azione sopra le aspettative

19/04 · 12:33
Crediti deteriorati: Borgosesia, avvio negoziati in esclusiva per acquisire OneOSix

Borgosesia ha avviato negoziazione esclusiva per acquisire OneOSix, società specializzata nell’acquisto e gestione di crediti deteriorati

Leggi tutti