Usa, Ism non manifatturiero sotto le attese. Ai massimi di 14 mesi Pmi servizi

3 Febbraio 2017, di Daniele Chicca

L’attività non manifatturiera degli Stati Uniti ha deluso le attese a gennaio, stando all’indice Ism del settore dei servizi, che è salito a 56,5 punti contro i 57 previsti e i 56,6 di dicembre. L’indice Pmi dei servizi si è attestato invece a quota 55,6, per la crescita maggiore degli ultimi 14 mesi. Inutile aggiungere che i dati offrono un quadro contrastante.

Il risultato precedente è stato di 55,1 per il Pmi servizi. L’indice Pmi composito è aumentato a 55,8 punti a gennaio dai 55,4 di dicembre. Un punteggio superiore ai 50 punti significa che il settore ha registrato un’espansione delle attività, vice versa vuole dire che c’è stata una contrazione.