Usa, ISM manifatturiero ai minimi da oltre due anni

3 Giugno 2019, di Alberto Battaglia

L’Institute for Supply Management statunitense ha rilevato il più debole incremento dell’attività manifatturiera degli ultimi due anni e mezzo nel mese di maggio: l’Ism Index si è attestato al 52,1%, in rallentamento dal 52,8% di aprile. Gli economisti sondati da Marketwatch avevano previsto un livello al 52,6%.
Ogni dato superiore a 50 indica un’espansione.
L’indice relativo alla produzione è sceso al 51,35 (ai minimi dall’agosto 2016), mentre l’indice supplier deliveries è sceso dal 54,6% al 52%.