Usa, indice Pmi sotto le attese

21 Aprile 2017, di Daniele Chicca

L’indice Pmi manifatturiero Usa è sceso a 52,8 punti in aprile dai 53,3 punti di marzo, facendo peggio dei 53,8 punti attesi. Si parla di stima preliminare. L’indice dei servizi si è attestato a quota 52,5 contro i 53,2 punti previsti: sono i minimi da settembre dopo i 52,8 punti di marzo.

L’indice composito del Pmi negli Stati Uniti si è posizionato in area 52,7 punti contro i 53 punti precedenti. Il dato si può considerare negativo ma viene controbilanciato dai dati positivi dell’indice Philly Fed pubblicati ieri. Detto questo, i sondaggi della Fed di Richmond, Dallas e Kansas City hanno tutti deluso le stime, pertanto l’indice Pmi non deve nemmeno sorprendere più di tanto.