Usa, indice Pmi servizi e manifatturiero rallenta ad agosto

23 Agosto 2018, di Alberto Battaglia

Gli indici Pmi relativi ai servizi e manifattura statunitensi hanno dato segni di indebolimento, pur rimanendo in territorio positivo, nel mese di agosto. L’indice Pmi servizi passa da 56 a 55,2 (ai minimi da 4 mesi) mentre il Pmi manifatturiero passa dal 55,3 e 54,5 (ai minimi da 9 mesi).
Chris Williamson, Chief Business Economist di IHS Markit ha così commentato i dati di agosto:

“L’economia statunitense ha perso un po’ di ritmo ad agosto, secondo il flash Pmi, ma ha continuato a crescere a un ritmo sostenuto. Il Pmi è indicativo della crescita dell’economia a un tasso annualizzato di circa il 2,5%, in calo rispetto a un tasso indicato del 3,0% a luglio.La produzione, i nuovi ordini e la crescita dell’occupazione sono tutti moderati, aggiungendo segni di un raffreddamento dell’economia dopo una forte crescita nel secondo trimestre”.