Usa, indice Empire State ritorna stabile a giugno: superate di molto le attese

15 Giugno 2020, di Alberto Battaglia

L’indice sull’attività economica compilato dalla Fed di New York, l’Empire State Index, è rimasto stabile a giugno dopo due mesi di contrazioni record. Il dato relativo alla condizioni del business è così risalito di ben 48 punti portandosi a -0,2 punti a giugno: una lettura vicina allo zero indica che le condizioni rimangono invariate.

Il dato è di gran lunga superiore alle attese degli economisti Econoday che si aspettavano un dato a -30 punti.

L’indice dei nuovi ordini è cresciuto di 42 punti, riportandosi anch’esso vicino a zero.

L’indice sul giudizio per le condizioni future è aumentato di 27 punti a 56,5 il livello più elevato in oltre un decennio. .5, its highest level in more than a decade.