Usa, indice Empire State resta ampiamente negativo – ma meno del previsto

15 Maggio 2020, di Alberto Battaglia

L’indice Empire State compilato dalla Federal Reserve di New York ha recuperato 29,7 punti a maggio ma resta ampiamente sottozero a -48,5 punti. Ogni lettura al di sotto dello zero indica un peggioramento delle condizioni del business. Il dato risulta, tuttavia, migliore delle previsioni attestate a -65 punti (Econoday).

Secondo il 15% delle società operanti nel settore manifatturiero le condizioni economiche sono migliorate a maggio rispetto ad aprile.

 L’indice dei nuovi ordini ha recuperato 23,9 punti a -42,4 (un rallentamento del trend che, però, resta negativo).