Usa, in crescita l’ottimismo delle famiglie

13 Luglio 2020, di Alberto Battaglia

Crescono gli indicatori di ottimismo espressi dai consumatori statunitensi. Secondo l’ultimo sondaggio condotto dalla Fed di New York la percentuale di intervistati che si dichiara preoccupata di perdere il lavoro è scesa di 3,6 punti al 15% a giugno, ai minimi dallo scorso febbraio.

Cresce anche la fiducia di poter far fronte ai pagamenti: la probabilità di mancare una scadenza è scesa al 9,8%, il livello più basso dal 2013, dal 16,2% dello scorso aprile.