Usa: il produttore cinematografico Weinstein incrimato per stupro

31 Maggio 2018, di Mariangela Tessa

Il produttore cinematografico Harvey Weinstein è stato incriminato per stupro e abusi sessuali da un grand jury a New York. Lo ha annunciato il procuratore distrettuale di Manhattan, Cyrus Vance Jr.

Il legale di Weinstein, Benjamin Brafman, ha subito annunciato battaglia, affermando che il suo assistito “si difenderà con vigore” e che intende ricorrere in tribunale contro l’incriminazione, sostenendo che le accuse “non sono supportate dai fatti”.