Usa: giu’ oltre le stime prezzi import in agosto

14 Settembre 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Dopo cinque mesi di fila in crescita, in agosto scendono i prezzi all’importazione negli Stati Uniti.

Stando a quanto reso noto dal dipartimento del commercio americano, il dato ha segnato un calo dello 0,2%, mentre gli esperti si attendevano un ribasso dello 0,1%, dopo il +0,1% di luglio; su base annuale, i prezzi sono scesi del 2,2 per cento: si tratta del calo minore, rispetto a un anno prima, dall’ottobre 2014.

Il dato – come fanno notare gli analisti – dimostra che, i bassi prezzi del petrolio, seppure in recupero, continuano a pesare sull’inflazione.