Usa: evitato shutdown, ma problema è solo rimandato (di una settimana)

28 Aprile 2017, di Daniele Chicca

Evitato lo scenario di una interruzione delle attività federali secondarie, il cosiddetto shutdown. La Camera dei Rappresentanti Usa ha approvato un testo temporaneo che prevede di spostare avanti di una settimana la scadenza per l’estensione budget governativo Usa. Ci saranno dunque fondi federali a sufficienza fino al 5 maggio.

Viene concesso così maggiore tempo ai partiti politici Usa in causa, Repubblicani al governo e Democratici, per trovare la quadratura del cerchio ed estendere il bilancio fino a ottobre. Per ufficializzare la cosa manca ancora il voto del Senato, ma il testo per prolungare la scadenza dovrebbe passare anche quello scoglio senza problemi.