Usa, disavanzo delle partite correnti in calo nel secondo trimestre

19 Settembre 2019, di Alberto Battaglia

Il disavanzo delle partite correnti degli Stati Uniti si è ridotto del 5,9% nel secondo trimestre, a 128,2 miliardi di dollari dai 136,2 miliardi (dato rivisto) nel primo trimestre.  Il disavanzo del conto corrente è stato pari al 2,4% del Pil nel secondo trimestre, in calo dal 2,6% nel primo trimestre. Questo è ben al di sotto del picco del 6,3% nel 2005. Il conto corrente, oltre al saldo commerciale include il saldo dei trasferimenti di interessi, dividendi redditi prodotti da altri asset guadagnati da e pagati all’estero.