Usa, deficit commerciale in calo a luglio

4 Settembre 2019, di Alberto Battaglia

Il deficit commerciale degli Stati Uniti è arretrato del 3% circa, portandosi da 55,5 miliardi di dollari a 54 miliardi; il dato, comunicato dal governo, si avvicina alle stime degli economisti sondati da MarketWatch, che avevano previsto un calo ancor superiore (53,4 miliardi). Il calo del disavanzo è motivato in maggior misura dall’incremento delle esportazioni (+0,6%) e in misura minore dal calo delle importazioni (-0,1%). Mentre il deficit con la Cina è dimiuito, quello verso il Messico, l’Ue e la Corea del Sud sono aumentati.

Nei primi sette mesi dell’anno il deficit commerciale americano è arrivato a 374 miliardi contro i 346 registrati nello stesso periodo del 2018.