Usa, deficit commerciale ai minimi da ottobre

4 Aprile 2017, di Daniele Chicca

Il dollaro americano consolida i rialzi dopo la pubblicazione degli ultimi dati sulla bilancia commerciale, che si è ristretta più del previsto in febbraio negli Stati Uniti. Il deficit commerciale di $43,6 miliardi registrato è il più contenuto da ottobre.

Non ha avuto un grande impatto sull’attività commerciale statunitense il dollaro più debole a inizio anno. La voce delle importazioni è scesa dell’1,8% mentre le esportazioni sono aumentate di appena lo 0,2%. Se si guarda alla variazione su base annuale, il deficit con la Cina è in calo del 4,9% da inizio anno.