Usa, cresce Pmi manifatturiero, giù l’indice dei servizi

22 Marzo 2018, di Livia Liberatore

Scende a 54,1 punti l’indice Pmi servizi Usa a marzo: il livello è sempre superiore a 50 e questo significa che il settore è in espansione ma il risultato è in calo dai 55,9 punti del dato finale di febbraio. In crescita invece l‘indice Pmi manifatturiero, che tocca i 55,7 punti a marzo, al di sopra dei 55,3 punti di febbraio, raggiungendo i massimi di tre anni. Chris Williamson, Chief Business Economist a IHS Markit ha commentato: “I dati flash PMI indicano che l’economia ha continuato a espandersi a un ritmo sostenuto a marzo, completando un solido trimestre di apertura dell’anno”. In rallentamento il PMI composito, che passa da 55,8 a 54,3 punti.