Usa, consumi sotto le attese ad agosto. Su i redditi personali

27 Settembre 2019, di Alberto Battaglia

La spesa per consumi negli Stati uniti è cresciuta solo dello 0,1% ad agosto, il più piccolo incremento mai registrato in sei mesi. Il dato ha mancato le aspettative degli economisti sondati da MarketWatch, che si aspettavano un incremento dello 0,3%.

I redditi personali, tuttavia, sono aumentati lasciando la speranza che la propensione al consumo possa riprendere nel prossimo futuro: l’incremento è stato dello 0,4%.

Il tasso di risparmio è salito all’8,1% dal 7,8% del mese precedente.

Le pressioni inflazionistiche, nel frattempo, sono appena cambiate ad agosto. L’indicatore del prezzo PCE, la misura preferita dalla Federal Reserve è rimasto piatto, con il tasso core, che esclude cibo ed energia, in salita appena dello 0,1%.