16:48 lunedì 16 Luglio 2018

Usa confermano possibili esenzioni su sanzioni Iran, petrolio cede quota

Accusa un calo pesante il prezzo del petrolio dopo che il segretario di Stato al Tesoro, Steven Mnuchin, ha confermato che quando scatterà il nuovo embargo, c’è la possibilità che vengano concesse esenzioni sulle sanzioni Usa ad alcune delle società che importano petrolio dall’Iran, quando scatterà il nuovo embargo.

Questa decisione rimuoverebbe in parte uno dei fattori che ha favorito la risalita dei prezzi nelle ultime settimane. Il contratto sul Brent, il petrolio di riferimento del mare del Nord, perde 2,70 dollari rispetto alla chiusura di venerdì, portandosi a quota 72,63 dollari al barile, sui minimi in tre mesi di tempo. Il future WTI scivola di 2,50 dollari in area 68,61 dollari.

Breaking news

16:37
Hasbro apre in rialzo: +13,02%

L’articolo analizza l’eccezionale crescita di Hasbro, sottolineando un rialzo del 13,02% e confrontandone le prestazioni con l’andamento generale dell’S&P-500. Viene inoltre esplorata la possibile evoluzione futura del titolo, con un’attenzione particolare ai movimenti di prezzo e alle previsioni di mercato.

16:35
Safilo, Angelo Trocchia confermato Ad

Safilo annuncia la conferma di Angelo Trocchia come Amministratore Delegato e fornisce dettagli sulla composizione del nuovo Consiglio di Amministrazione e sul Piano di Stock Option 2023-2025.

16:06
Wall Street apre in rialzo, Tesla a +13,4% leader dell’S&P 500

L’apertura di Wall Street segna un generale rialzo, trainata dai guadagni degli ultimi giorni e dai risultati positivi delle trimestrali. Tesla brilla sull’S&P 500 con nuovi modelli annunciati per il 2025, mentre il Dow Jones registra una lieve flessione.

16:04
Boeing, free cash flow negativo nel primo trimestre 2024

Boeing, leader dell’industria aeronautica, registra un calo del fatturato e perdite nel primo trimestre del 2024, ma mostra segnali di resilienza con un portafoglio ordini in crescita.

Leggi tutti