Usa, battuta d’arresto per i nuovi cantieri edilizi a settembre

17 Ottobre 2019, di Alberto Battaglia

L’avvio di nuovi cantieri edilizi negli Stati Uniti si è ridotto del 9% a settembre, anche se, contestualmente sono aumentati i permessi edilizi che preannuncerebbero una ripresa futura per il settore, dopo l’exploit dello scorso agosto. I ritmo annuale degli avvii è stato di 1,26 milioni rispetto agli 1,39 milioni registrati ad agosto (dato più elevato da 12 anni); un dato peggiore rispetto alle previsioni degli economisti sondati da MarketWatch, che si attestavano a 1,32 milioni.

Sebbene i nuovi permessi siano scesi del 3% rispetto ad agosto l’aumento su base annua è stato dell’8%.