Balzo dei nuovi cantieri Usa, +25,5% in ottobre: massimi di 9 anni

17 Novembre 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Dopo due cali consecutivi, i nuovi cantieri edili avviati negli Stati Uniti si sono attestati in netto rialzo, segno di un incremento della domanda positivo per il mercato immobiliare.

Secondo i dati del dipartimento del Commercio americano, l’indice che misura l’avvio di nuovi cantieri e’ balzato del 25,5% a 1,323 milioni di unita’, dopo il calo del 9,5% di settembre (rivisto al rialzo dal -9% della prima stima).

Il dato e’ migliore delle previsioni degli analisti, che attendevano un aumento del 9,5%. Nei primi dieci mesi dell’anno i cantieri sono in rialzo dello 0,7% rispetto allo stesso periodo del 2015.