Usa: al vaglio visti obbligatori anche per i turisti europei

19 Aprile 2017, di Mariangela Tessa

I visti d’ingresso negli Stati Uniti potrebbero diventare obbligatori anche per i turisti dall’Europa, Italia inclusa. Lo scrive Repubblica, specificando che la proposta arriva dal superministro degli Interni, John Kelly che ha annunciato un riesame dell’esenzione dal visto che gli Stati Uniti concedono a chi e soggiorna per un periodo massimo di 90 giorni a scopo turistico. Nel mirino ci sarebbe il sistema Esta che facilita gli ingressi turistici dall’Europa e da altre zone del mondo finora considerate alleate e sicure come l’Australia e il Giappone.

Si legge su Repubblica:

“Secondo Kelly con l’imminente sconfitta definitiva dello Stato Islamico, aumenterà il numero di terroristi in fuga dalla Siria che cercheranno di colpire l’America. Una parte di questi jihadisti, i cosiddetti “foreign fighters”, hanno cittadinanza europea, passaporti italiani o belgi, francesi o tedeschi o inglesi. Questo facilita il loro ingresso sul territorio americano, con il sistema semplificato Esta: una procedura online che non consente controlli approfonditi da parte delle polizie e dell’intelligence Usa. “