Usa accusano pirati informatici russi di aver manomesso impianti elettrici e nucleari

19 Marzo 2018, di Livia Liberatore

I funzionari del governo Usa hanno lanciato un alert: hacker russi stanno conducendo un assalto di vaste proporzioni alla rete elettrica degli Stati Uniti, agli impianti di trattamento delle acque, alle strutture di trasporto aereo e ad altri obiettivi, fra cui il settore nucleare. Si tratta di ​​attacchi continui su alcune delle infrastrutture più sensibili del paese, che vanno avanti dal 2016. Gli attacchi informatici avvengono continuamente, centinaia di migliaia di volte al giorno, secondo quanto ha detto ai deputati il ​​ministro dell’Energia statunitense Rick Perry e sarebbero riconducibili a cyber attori del governo russo.