Uragano Harvey fa 7 vittime, si contano i danni: $40 miliardi

28 Agosto 2017, di Livia Liberatore

Almeno sette le vittime confermate dell’uragano Harvey che ha colpito il Texas. L’uragano è stato declassato a tempesta tropicale, ma continua a scaricare piogge sull’entroterra del Texas e a causare allagamenti. Molte le raffinerie danneggiate, mentre la produzione di greggio ha subito interruzioni. Le precipitazioni potrebbero durare ancora per giorni. Il servizio meteo federale Usa definisce Harvey un “evento catastrofico senza precedenti” e sostiene che le piogge hanno raggiunto livelli mai visti prima.

Le preoccupazioni sui danni che potrebbe aver provocato Harvey incidono sull’andamento del petrolio. Si stima che i danni varieranno dai 20 ai 40 miliardi, ma sono una persona su sei di quelle colpite dalle inondazioni era assicurato. Contratto Wti poco mosso a 47,49 dollari al barile. Andamento misto per i derivati del greggio, con gli investitori che cercano di valutare l’impatto sui prezzi delle inondazioni in Texas, cuore dell’industria energetica statunitense.