Unioncamere: a picco le assunzioni previste a novembre (-24% su base annua)

6 Novembre 2020, di Mariangela Tessa

Sono quasi 264mila le assunzioni previste dalle imprese per il mese di novembre. Un dato in calo del 24,3% rispetto all’anno scorso. Scende anche al 10% la quota di imprese che programmano assunzioni, in flessione dal 13% di ottobre.

E’ quanto emerge dal Bollettino del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e Anpal, che elabora previsioni occupazionali.

Le molteplici incognite sul piano economico e occupazionale – si legge in una nota di Unioncamere – continuano a pesare in particolare sui programmi delle imprese dei servizi turistici, alloggio e ristorazione (-31,8% le entrate programmate rispetto a novembre 2019), dei servizi operativi di supporto alle imprese e alle persone (-30,8%) e dei servizi dei media e della comunicazione (-28,5%).