Uk, rallenta a 54,2 il Pmi costruzioni

2 Marzo 2016, di Alberto Battaglia

L’indice Pmi costruzioni del Regno Unito rallenta il ritmo di crescita dai 55 punti di gennaio ai 54,2 punti di febbraio, dato inferiore alle attese che vedevano una crescita a 55,5. Si tratta della crescita più contenuta per l’indicatore dal mese di aprile 2015, inoltre, per la prima volta dal gennaio 2013, le costruzioni residenziali costituiscono la sottocategoria dalle performance peggiori.

Secondo quanto comunica Markit, un contesto di domanda meno favorevole e accresciute incertezze sull’outlook dell’economia hanno continuato a frenare il settore delle costruzioni, che, tuttavia resta in espansione.